Outdoor style: come arredare al meglio balconi e terrazze in vista dell'estate - Polideas

Outdoor style: come arredare al meglio balconi e terrazze in vista dell’estate

L’estate si avvicina: ecco come rendere gli spazi outdoor della nostra casa, che siano terrazze, balconi o giardini, degli angoli stupendi, tutti da vivere

L’estate sta per arrivare: questo significa passare più tempo all’aria aperta, magari in mezzo alla natura, nel nostro stesso giardino, ma anche su terrazze e balconi, veri protagonisti di ogni stagione estiva.

I mesi più caldi sono infatti quelli in cui si trascorre più tempo all’aperto, organizzando gustosi pranzi o qualche cena in compagnia degli amici, per non parlare delle tanto amate grigliate.

Insomma tutti i momenti estivi più conviviali hanno come sfondo proprio gli spazi outdoor della nostra casa, per questo motivo non dobbiamo farci trovare impreparati e iniziare subito a renderli più piacevoli ed accoglienti attraverso gli arredi, i complementi e tutti quei piccoli dettagli che possono trasformarli in meravigliosi angoli di relax e convivialità.

Vediamo dunque insieme alcuni consigli di stile per rendere stupendi i vostri spazi outdoor.

Come arredare il balcone o il terrazzo

Se abitate in campagna oppure in città, ma non avete il giardino, nessun problema: quasi tutte le abitazioni ormai sono dotate di balconi e terrazze che, se adeguatamente predisposti, sono l’ideale per organizzare degli angoli outdoor doc.

Solitamente balconi e terrazze si prestano molto bene ad essere arredati perché, pur avendo spesso dimensioni non troppo ampie, restano comunque ben coperti rispetto all’esterno, protetti dall’eccessivo sole e dalle correnti d’aria.

Per renderli perfetti, bisogna partire da un’elemento essenziale: le dimensioni. Se sono eccessivamente ridotte puntate su pochi pezzi d’arredo indispensabili, come un piccolo mobiletto da esterni, magari in legno decapato in puro stile shabby chic e in colori chiari o pastello, reso ancora più bello da pomelli Polideas della linea Metal che trasformeranno anche il più semplice dei mobiletti in un piccolo gioiello.

A questo aggiungete un piccolo tavolo tondo in ferro battuto con due sedie complete di cuscini in stampa floreale e qualche vaso con piantine aromatiche per creare un’atmosfera paicevole e profumata. Per sfruttare al meglio gli spazi puntate sulle mensole: in legno o metallo, poste ad altezze diverse, vi permetteranno di posizionare vasetti di piantine grasse o altri piccoli complementi che contribuiranno a rendere il vostro piccolo balcone in un angolo verde irresistibile. L’importante è scegliere supporti sicuri e solidi come quelli firmati Polideas.

Se invece il balcone o la terrazza sono ampi e vi permettono più libertà in termini di arredamento, allora puntate su un ampio mobile in legno scuro, bello robusto, e reso più solido dalle maniglie Polideas della linea anticati e completate con un grande tavolo in legno completo di sedie richiudibili (in modo da poterle mettere al riparo in caso di pioggia).

Aggiungete naturalmente una tenda da sole per proteggere il balcone dal caldo eccessivo o, se avete sufficiente spazio, anche un bel gazebo sarà la soluzione ideale.

Se desiderate poi regalare al vostro angolo outdoor un sapore tutto speciale, aggiungete anche degli appendini classici per gli ospiti che verranno a trovarvi, dove appoggiare le loro giacche e borse.

Infine, per le serate davvero speciali, puntate sul kit led bianco di Polideas: con 4 piccole lucine e un utile interruttore, vi permetterà di illuminare la zona del tavolo durante le vostre cene all’aperto, rendendo l’atmosfera davvero unica.

Ovviamente anche qui, non dimenticate le piante: puntate su vasi ampi dalla forma quadrata e giocate su dimensioni diverse, puntando su fiori in colori accesi e piccoli vasi di piante rampicanti da lasciare appesi agli angoli della vostra zona outdoor: il risultato sarà stupendo.

Come arredare il giardino

Se siete tra i fortunati che possono godere di un bel giardino ampio e spazioso, ricreatevi innanzitutto un piccolo angolo in cui posizionarvi con tavolo, sedie e tutto l’occorrente per creare uno spazio outdoor vivibile, funzionale ma anche esteticamente piacevole.

L’ideale solitamente è di sfruttare lo spazio esterno alla tavernetta o alla cantina – usata magari come piccola cucina secondaria – avendo cura di uniformare lo stile d’arredo. Ad esempio, se la cucina che si affaccia sul vostro spazio outdoor in giardino è in stile rustico (uno degli stili più diffusi per ambienti di questo tipo), perfezionatela con le maniglie Polideas della linea Anticati

 

o con quelle più minimal come la Maniglia Bow o la Maniglia Cook.

 

Nello spazio antistante adottate per il tavolo, le sedie e i vari mobiletti lo stesso stile della cucina, ricordando di completare il tutto con comodi cuscini, lampade in stile rustico-chic e, per le cene estive, puntate sulla magia del kit led Polideas con lucine colorate completo di telecomando: creerete subito un’atmosfera gioiosa e colorata, perfetta anche per festeggiare le occasioni più importanti.

Ovviamente, se avete spazio a disposizione, non dimenticare le classiche poltroncine in midollino con piccolo tavolino tondo o un bel divanetto in cui accogliere gli ospiti anche per un semplice thè freddo nel pomeriggio.

Con questi consigli di stile, i vostri spazi outdoor saranno perfetti per farvi da magico sfondo durante le calde serate estive.

Iscriviti alla nostra newsletter, ricevi subito un buono sconto da utilizzare nel nostro store!
ISCRIVITI
close-image