Una casa colorata: 3 tonalità di moda nel 2019 per mobili e complementi - Polideas

Una casa colorata: 3 tonalità di moda nel 2019 per mobili e complementi

Per chi desidera circondarsi di arredi colorati, senza perdere di vista lo stile, ecco 3 tonalità da provare con tutti i tips su come abbinarle al meglio.

 

Arredare la propria casa scegliendo con cura i colori di pareti, mobili e complementi non è affatto semplice: occorre dosare con grande equilibrio le tonalità per evitare di creare abbinamenti poco armoniosi; bisogna saper scegliere gli accostamenti più adeguati in base allo stile d’arredo e anche saper utilizzare le varie sfumature in modo da far risaltare ogni singolo angolo in modo naturale e mai forzato.

Il colore infatti è uno degli elementi decorativi imprescindibili quando si sceglie di arredare gli ambienti domestici, per questo è importante sapere in anticipo come muoversi in modo da evitare errori di stile.

Ecco allora 3 nuance di tendenza in questo 2019 e i consigli per abbinarle al meglio, sia con altri colori, sia con lo stile d’arredo più adatto.

Arredare in verde

Arredare nei toni del verde è una delle migliori scelte quando si decide di regalare alla propria casa un’atmosfera fresca, estiva e rilassante. Il verde è un colore molto versatile per quanto riguarda gli arredi ed è perfetto sia per le pareti che per i mobili; sia per chi punta su uno stile dal mood contemporaneo, con mobili laccati e super moderni, sia per chi predilige linee più soft e romantiche, magari in stile shabby chic o provenzale.

In questo casa anche i complementi, ovviamente, dovranno essere all’altezza degli arredi: il consiglio  è quello di puntare sul binomio tra verde e acciaio, con maniglie e pomelli e maniglie dall’anima sofisticata ed essenziale, proprio come questi firmati Polideas:

Il verde è una tonalità perfetta anche per chi ha una casa piccolina perché conferisce immediatamente una sensazione di freschezza e, mixato con il bianco, regala tantissima luce alla casa facendo apparire subito gli spazi più ampi.

Il verde si accorda con tantissimi altri colori: è perfetto infatti con tutte le varie gradazioni della stessa nuance, con il grigio, con i colori chiari come avorio e tortora, ma anche con tutti i toni del marrone e, per chi non ha paura di arredi un po’ eccentrici, il verde si sposa molto bene con il giallo (anche ocra), il rosso e il viola.

Naturalmente molto dipende dalle sfumature che si scelgono: le più adatte, per arredare la propria casa, spaziano dal verde mela al salvia, dal tiffany al verde lime fino al verde smeraldo, passando per verde bosco e il verde prato. Dipende sempre molto spesso anche dalla personalità e dai gusti personali visto che il verde, a seconda della sua intensità, può conferire agli arredi tante anime differenti.

Arredare in blu notte

Il blu notte è la miglior alternativa colore al nero, nuance passepartout amatissimo da chi predilige arredi moderni e/o contemporanei, lineari e basic, molto puliti nelle linee e nel mood.

Intenso e straordinariamente elegante, il blu notte si può osare in total look o accostato alla gamma dei grigi, soprattutto il grigio perla, e dei bianchi per renderlo più luminoso.

Il blu notte, a differenza del nero, ha un’allure molto più chic e si presta molto bene anche agli stili d’arredo d’ispirazione etnica; abbinato al legno chiaro invece, questa tonalità ricorda molto gli arredi nordici. Si tratta in ogni caso di un colore che si presta a diverse interpretazioni di stile e che va sempre accompagnato da complementi d’arredo che regalano luce e personalità ai mobili: in questo caso la soluzione migliore è quella di puntare sulla trasparenza di pomelli e maniglie,

oppure su complementi gioiello (come la linea Metal di Polideas) che regalano ancora più luce trasformando gli arredi blu notte in pezzi unici e lussuosi.

Arredare in rosa cipria

Il rosa cipria è indubbiamente una delle tonalità più glam del 2019 anche per gli arredi: si tratta di una nuance estremamente chic ed elegante che si presta alla perfezione per arredi dall’allure romantica e anche un po’ retrò. E’ un colore ideale non solo per le pareti di casa, ma anche per mobili, tende, cuscini e tappeti.

Perfetto se accostato a complementi in legno, come la maniglia Wood,

assumerà un’aria raffinatissima con i pomelli e la maniglie in acciaio che regalano anche un pizzico di personalità in più agli arredi.

Essendo un colore molto chic e sobrio, il rosa cipria si sposa con tantissimi altri colori, soprattutto quelli appartenenti alla gamma del bianco, ma si abbina molto bene anche con il beige, il grigio e tutte le sfumature del rosa, dal baby al fucsia, per creare mix d’impatto.

Chi ama gli arredi lussuosi invece, amerà l’accostamento tra rosa cipria e i complementi color oro della linea Metal, mentre i fan dello shabby chic troveranno il loro accostamento ideale con i complementi della linea Anticati.

Con queste 3 tonalità e i nostri consigli, la vostra casa sarà arredata con i colori giusti e il risultato sarà bellissimo ed armonioso.

Inoltre, se vi iscrivete alla newsletter di Polideas, subito per voi 10% di sconto sull’acquisto dei nostri complementi e tante news, mese per mese, per rendere la vostra casa sempre più bella.

 

Iscriviti alla nostra newsletter, ricevi subito un buono sconto da utilizzare nel nostro store!
ISCRIVITI
close-image